Sull'Appennino, là dove si vede il mare

Una parte sorprendente del Piemonte è quella che si trova al confine con la Liguria, qui le montagne dell’Appennino regalano una natura incontaminata, talvolta selvaggia, con panorami davvero unici. In condizioni meteorologiche favorevoli, dalle vette, tra il cielo e la linea dei monti, è possibile scorgere il mare del Golfo Ligure: Antola, Buio, Carmo, Poggio Rondino, Legnà, Cavalmurone, Chiappo, Ebro, Giarolo e Cosfrone in Val Borbera, Tobbio, Figne, Taccone nel Parco delle Capanne di Marcarolo, sono alcune delle cime da raggiungere, seguendo il ritmo delle stagioni, camminando tra splendide fioriture (straordinaria è quella di narcisi nel mese di maggio) o con le ciaspole su un soffice manto di neve. Talvolta dai Monti Tobbio e Figne è possibile intravedere i contorni della Corsica, in questi casi la giornata risulta memorabile. Un modo per vivere un’esperienza indimenticabile alla scoperta di questi luoghi, è quello di farsi trasportare dalla passione di Trekking Inside, profondi conoscitori di ogni angolo dell’Appennino. Trekking Inside è un'Associazione impegnata nella pratica del trekking abbinata alla conoscienza e promozione dell’Appennino, che descrive ogni volta percorsi per andare alla riscoperta delle vette di queste splendide valli, magari anche di quelle più conosciute, però sempre con varianti inedite e suggerimenti utili per un’escursione emozionante e da ricordare. 

Informazioni per gli itinerari escursionistici su www.trekkinginside.it

Le foto sono di Trekking Inside e di Matteo Basso

POTRESTI VISITARE ANCHE

Resta sempre aggiornato: iscriviti alla newsletter!